Mappa
  Video
Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Valid HTML 4.01!
Valid CSS! Text Only - Solo Testo
 
LAGO DI MASSACIUCCOLI
Puccini visitò per la prima volta il lago nel 1884, dopo la morte di sua madre.
Land of PucciniNegli anni successivi vi si recò spesso, prima di scegliere la sponda di Torre del Lago come dimora definitiva nel 1891. Puccini arrivò a convincersi del fatto che questo fosse il posto più bello al mondo descrivendolo come “... felicità, paradiso, Eden supremo, la torre d’avorio, un rifugio per lo spirito…”


Le sue sponde paludose offrono l’habitat ideale ad Land of Puccini un’oasi botanica di grande importanza, con specie indigene dell’area, alcune rare ed antichissime, sopravvissute grazie alle condizioni climatiche ad ambientali del posto. Il lago è ora parte di un’area protetta chiamata Parco Regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, che copre una superficie di circa 24.000 ettari tra la Provincia di Lucca e Pisa. Le aree adiacenti alla costa sono fitte di quei pini marittimi che hanno reso famosa questa parte della Versilia, mentre, il resto del parco offre diversi tipi di territori, vegetazioni e fauna tra cui molte specie d’uccelli rari in via d’estinzione.Land of Puccini
Il lago stesso è ciò che resta di un delta che fu isolato dal flusso del fiume Serchio e che raggiunge una profondità di soli 2 metri. Le piante che si trovano qui sono il falasco (fieno di palude) usato in passato coLand of Puccinime lettiera per bestiame e come isolante per ricoprire case e capanni, la lenticchia di palude, la canna e la ninfea che fiorisce da Aprile a Settembre.

Per la sua posizione strategica vicina al mare, tra il 1920 e il 1930 il lago fu adoperato  come base militare per idrovolanti durante esecuzioni di manovre militari e nel 1931 fu scenario di un super raduno internazionale di squadroni volanti.  
Durante la Seconda Guerra mondiale, il lago funse da base aerea per i velivoli addetti alla ricognizione e al salvataggio. Lungo la sponda occidentale del lago due grandi fossati oramai ricoperti dalla vegetazione nascondono quelli che un tempo furono gli hangar degli aerei.

Dalla banchina opposta al Museo di Villa Puccini partono le escursioni per il giro del lago in barca. SullaLand of Puccini sponda orientale del lago, la località di Massaciuccoli dove il tempo pare essersi fermato all’epoca degli antichi romani. Sono ancora visibili i resti dei bagni termali, delle dimore e delle ceramiche datate dal II secolo a.C. al III secolo d.C. insieme ad un magnifico pavimento che ritrae la vita animale e vegetale conservato al Museo Civico. Per informazioni telefonare al: (0584) 975866.